Cosa abbiamo fatto

 

Negli ultimi sette anni la Pro-loco Migliana ha investito molte risorse, tempo ed energie nel miglioramento della vivibilità del paese, nell’ottica della fruibilità turistica e dell’incremento dei servizi ai cittadini. Queste sono alcune delle opere che abbiamo realizzato.

Giro dei presepi: cartellonistica turistica e quadri elettrici

Da oltre vent’anni a Migliana nel periodo natalizio si rinnova la tradizione del Giro dei Presepi. In ogni borgata le famiglie allestiscono piccole natività. Alcuni presepi sono delle vere e proprie opere d’arte con ambientazioni suggestive e moltissimi movimenti meccanici. Scoprire gli oltre venti presepi che ogni anno accendono il Natale di Gesù a Migliana richiedeva però una “guida” per orientarsi tra vicoli e stradelli. Ecco, che la Pro-loco nel 2007 ha deciso di realizzare un’ apposita cartellonistica con il simbolo del “Pellegrino” che guida il visitatore alla scoperta dei presepi. Ogni presepe ha, dunque, una formella in ceramica che ne indica il nome, mentre specifici cartelli posizionati agli incroci stradali  accompagnano i visitatori nella passeggiata. Nelle bacheche in paese, inoltre, i visitatori trovano una vera e propria mappa. Per rendere possibile la visita dei presepi anche di notte la Pro-loco di Migliana ha deciso di fornire ad ogni famiglia che realizza i presepi un quadro elettrico per l’illuminazione notturna.

 

Costo cartellonistica dei presepi 630 euro

Costo quadri elettrici  2.500 euro

Bacheche in legno

Basta foglietti di carta appiccicati ovunque ed informazioni approssimative! La Pro-loco, nel segno del decoro urbano, ha voluto realizzare nel 2007 quattro bacheche in legno (posizionate nel 2008: una sulla s.r 325 all’incrocio con via nuova per Migliana, una all’incrocio tra via di Migliana e via di Tracconi, una in via della Casaccia, una in piazza della Chiesa), gradevoli all’aspetto e  funzionali per il turista. Qui, tutte le volte che in paese ci sono manifestazioni, il visitatore può trovare le informazioni di cui ha bisogno in maniera chiara e decorosa.

Costo n.4 bacheche 2.544 euro

Viottola

Anticamente la Chiesa  di Migliana era circondata da un bellissimo sentiero delimitato da siepi di bosso e ombreggiato da castagni e querce secolari. Il sentiero veniva usato per  le processioni e per piacevoli passeggiate al fresco. La Pro-loco ha ritenuto, quindi, importante ripristinare questo antico camminamento attraverso  il ripristino, l’allargamento, la messa in sicurezza e l’arredamento con panchine del vecchio sentiero.

Per ora sono stati spesi oltre 40 mila euro. Deve essere completato l’ultimo tratto  del sentiero che passa dietro al cimitero.

Campo sportivo polivalente calcetto-tennis

La località Pian della Chiesa, nel corso degli anni, grazie agli investimenti della pro-loco è diventata il polo sportivo del paese. Oltre al bellissimo campo sportivo per il calcio, la Pro-loco nel 2006 ha deciso di risistemare un vecchio campetto da tennis per aumentare l’offerta di servizi sportivi. Abbiamo posizionato un manto d’erba sintetica, acquistato le reti per il calcetto e tennis (e varie altre attrezzature), risistemato la rete esterna. Un bello spazio dotato inoltre di ampi spogliatoi e bagni.

Costo campo sportivo polivalente 35.000 euro

Panchine

Che cos’è un bel panorama se non si ha la possibilità di sedersi e goderselo in santa pace! Migliana svetta sulla Val Bisenzio e non mancano incantevoli visuali sulla valle ed i monti della  Calvana. Così abbiamo deciso che la prima regola dell’offerta turistica fosse “offrire da sedere”. Nel 2008 abbiamo posizionato in vari punti del paese n.18 panchine in legno.

Costo 5.000  euro

Le “Tegole d’arte” per la sistemazione del tetto della chiesa

 Una tromba d’aria il 30 dicembre 2001  scoperchia il tetto della Chiesa del paese provocando molti danni. La Pro-loco si attiva immediatamente ideando una bella iniziativa per raccogliere fondi da destinare al ripristino. Le antiche tegole in terracotta prodotte dalla Fornace della Villa Guicciardini di Usella vengono affidate ad un gruppo di artisti che gratuitamente le dipingono . Le tegole saranno poi messe all’asta il  15 dicembre 2002. Dall’asta la Pro-loco ha ricavato 6000 euro donate alla chiesa che ha potuto in questo modo provvedere con più serenità alla risistemazione del tetto.

 

Giardino dei desideri

Il giardino è stato realizzato con l'iniziativa "wine for children" .